Cresce il mercato italiano di macchine per costruzioni

28/04/2022 4381

Positivo il commercio internazionale di settore. Al via Gic - Giornate italiane per il calcestruzzo.


Segni positivi sia per il mercato italiano che internazionale

Nel primo trimestre del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 5.051 macchine per costruzioni, con una crescita del 34% rispetto a quanto rilevato nello stesso periodo dello scorso anno. Più in dettaglio, sono 4.866 le macchine movimento terra vendute (+33%), e 185 le macchine stradali (+34%). I dati, elaborati da Unacea sulla base delle vendite delle aziende delle aziende di produzione e di importazione del settore, sono stati presentati in conferenza stampa dall'associazione.

Positivo anche il commercio internazionale di settore, secondo quanto emerge dall'ultimo Report commercio estero Unacea-CER. A gennaio 2022, le esportazioni di macchine e attrezzature per costruzioni hanno infatti raggiunto il valore di €177 milioni, con una crescita del 18% rispetto al gennaio 2021. Positive anche le importazioni che raggiungono i €167 milioni con una crescita del +129%. Il saldo della bilancia commerciale rimane positivo, seppure ceda l'87% su base annua. 

Buone quindi le prospettive di mercato nazionale con cui si inaugura presso la fiera di Piacenza il Gic - Giornate italiane per il calcestruzzo, la manifestazione espositiva patrocinata da Unacea e dedicata alle macchine, alle tecnologie e agli impianti per il calcestruzzo in programma fino al 30 aprile.

 

Cresce il mercato italiano di macchine per costruzioni


Logo Unacea

CHI È UNACEA

Unacea è l’associazione di categoria italiana delle macchine e attrezzature per le costruzioni. Fondata nel 2010, conta 70 aziende associate e un tasso di rappresentatività in termini di fatturato dell’80%, sia nel comparto produttivo che in quello dell’importazione di tutte le tipologie di macchine: movimento terra, stradali, per il calcestruzzo, per la perforazione, attrezzature e gru a torre.