Pavimentazioni tessili: è ora di sfatare molti tabù e scoprire i diversi vantaggi

Mai come in questi ultimi tempi sentiamo parlare di qualità dell’aria, ed immediatamente pensiamo all’inquinamento esterno. Tuttavia trascorriamo il 90% del nostro tempo nelle nostre abitazioni, in ufficio, in palestra, e per chi viaggia molto in hotel, locali denominati comunemente “ambienti chiusi”; purtroppo tristemente noti per essere in alcuni casi più inquinati dell’ambiente esterno.

pavimentazioni-tessili.jpg

Le pavimentazioni tessili nel settore hôtellerie

Le pavimentazioni tessili sono state per molti anni demonizzate come luogo di soggiorno privilegiato per acari e polveri, purtroppo hanno pagato il fio di non far vedere la polvere e lo sporco allo stesso modo di una pavimentazione liscia, sia essa Lignea, Lapidea o Resiliente. Sicuramente rimuovere la polvere da una superficie liscia è molto facile, ma allo stesso tempo anche sollevare la polvere da questa superficie è estremamente facile, polvere che una volta sollevata fluttua nell’aria e rischiamo di respirarla.

Le pavimentazioni tessili hanno la prerogativa di fermare buona parte della polvere, ma necessità successivamente che qualcuno la rimuova, magari con l’ausilio di un battitappeto munito di spazzola elicoidale rotante e di un filtro atto a fermare le polveri sottili. Inoltre a seconda del tipo e del volume di transito a cui è sottoposta va lavata a secco oppure con una macchina ad estrazione una o più volte l’anno. Attenzione ho parlato di polvere all’interno dei locali in quanto si suppone che pietrisco, sabbia e unto, vengano fermati all’esterno da apposite barriere antisporco.

In molti casi è il pavimento tessile a sopperire la mancanza di queste barriere allo sporco, provvedendo a pulire le suole percorrendo le parti comuni e consentendo di arrivare nella propria camera con le “Scarpe Pulite”

Il confort di una pavimentazione tessile al calpestio è indiscutibile sia con le calzature che a piedi nudi, senza parlare del confort acustico, le pavimentazioni tessili possono arrivare ad un isolamento acustico da calpestio molto impostante addirittura sopra i 30 dB (Norma ISO 10140) e soprattutto in un hotel il silenzio è d’oro. Inoltre sono una delle poche pavimentazioni in grado di dare un elevato assorbimento acustico fino a + 0.15 (αw)3 (Norma ISO 354).

Qualità dell'aria e pavimentazioni tessili

Tornando alla qualità dell’aria le pavimentazioni tessili possono trattenere una parte di polveri sottili PM 10  (Particelle con un diametro aerodinamico fino a 10 μm - possono causare problemi di salute perché in genere sono abbastanza piccoli da passare attraverso la gola ed entrare nei polmoni), prerogativa negata a qualsiasi pavimentazione resiliente, lapidea, laminato o legno. Ma grazie all’evoluzione del mondo dei filati, in particolare Poliammidici, ed all’ingegno di alcuni imprenditori oggi esistono delle pavimentazioni tessili in grado di bloccare una parte di polveri sottili PM 10 e PM 2,5 (Particelle fini con un diametro aerodinamico inferiore a 2,5 μm – queste possono produrre effetti dannosi sul sistema respiratorio e cardiovascolare) quindi ancora più sottili rispetto a quelle normalmente bloccate da pavimentazioni tessili più comuni.

pavimentazioni-tessili-hotel_barison-01.jpg

Nell’ottica del pieno rispetto dei CAM Criteri Ambientali Minimi e di un vero approccio sostenibile, le pavimentazioni tessili vedono il loro filato Poliammidico eterno, ovvero a fine vita, quando rimuoverete la pavimentazione (per installare una nuova pavimentazione tessile) il filato della vostra vecchia pavimentazione tessile tornerà ad essere un compound attivo per produrre nuovo filato poliammidico attuando un completo ciclo C2C (Cradle to Cradle).

Mio padre diceva sempre: “non può esservi coscienza senza conoscenza” spero che ora guarderete le pavimentazioni tessili con altri occhi, non come delle insalubri pavimentazioni fonte di acari e polveri, ma come alleate nel salvaguardare la vostra Salute e consentirvi di fare sogni d’oro durante la vostra permanenza in hotel.

pavimentazioni-tessili-hotel_barison-02.JPG