Una passeggiata pedonale in sasso lavato nella riqualificazione del Lungomare San Girolamo di Bari

È stato completato il progetto di riqualificazione del Lungomare IX Maggio di San Girolamo a Bari. La riqualificazione del waterfront è un’opera imponente che ha interessato circa 2km di litorale. Il progetto di rigenerazione urbana ha dato vita ad un cantiere che ha previsto sia opere a mare che opere a terra. Tra queste il rifacimento della pavimentazione dell'area pedonale in sasso lavato con tecnologia GCP Pieri.

lungomare-bari_progetto_gcp-italiana.jpg

Attraverso un elegante intervento di ricucitura urbana tra la città e il suo mare, l’aspetto di questo tratto di costa è stato completamente trasformato. Oggi con le sue quattro spiagge è uno dei tratti di costa più belli della città.

Sono stati realizzati un parco a mare, una zona completamente pedonalizzata e una pista ciclabile, mentre in mare è stata realizzata una barriera frangiflutti per proteggere il tratto di costa.

lungomare-bari_gcp-italiana.jpg

Pavimentazione architettonica pedonale con prodotti e tecnologie GCP Pieri

Parte importante di questo intervento di riqualificazione è stato il rifacimento della pavimentazione pedonale, realizzata con la soluzione architettonica dell’aggregato esposto, meglio conosciuto con il termine “sasso lavato” a vista, dove i materiali utilizzati hanno assunto un ruolo chiave nella costruzione della pavimentazione.

La scelta di utilizzare aggregati silicei e calcarei, la messa a punto di miscele di calcestruzzo in abbinamento al premiscelato PIERI Chromofibre 1B e successiva disattivazione superficiale con PIERI VBA Bio2 della GCP Applied Technologies, ha permesso di ottenere una pavimentazione architettonica dal suggestivo impatto estetico, senza rinunciare alle prestazioni meccaniche e di durabilità.

lungomare-bari_posa-in-opera-pavimentazione_gcp-italiana.JPG

Una pavimentazione architettonica di circa 6000 mq che si inserisce elegantemente in un quartiere residenziale restituendo ai cittadini del quartiere San Girolamo uno dei più belli tratti di spiaggia della città di Bari.

Il progetto, inoltre, non presenta barriere architettoniche e prevede l’integrazione del sistema LVE (Loges Vet Evolution) nei camminamenti.

Tecnologie GCP Pieri utilizzate

PIERI Chromofibre 1B 
premiscelato in polvere che conferisce al calcestruzzo disattivato:

  • carattere architettonico impartendo alla matrice cementizia una colorazione simile alla tinta dell'aggregato naturale,
  • assenza di segregazione, sia in fase di trasporto che durante messa in opera, a garanzia di un lavaggio ed un risultato estetico finale omogeneo,
  • aumento della resistenza ai cicli di gelo/disgelo,
  • aumento della resistenza agli urti ed all'abrasione,
  • riduzione delle fessurazioni da ritiro plastico

PIERI VBA Bio 2
disattivante superficiale per la produzione di calcestruzzo architettonico “ghiaia a vista” gettate in opera. Effetto combinato antievaporante. Prodotto Biodegradabile.

>>> Per maggiori info sui prodotti visita il sito GCP Italiana