Pavimenti mix and match negli uffici di Opera Software a Breslavia

A Breslavia gli interni della sede polacca dell’agenzia Opera Software si ispirano allo stile architettonico della città e “indossano” pavimenti mix and match

operasoftware_wroclaw_modelina-01.jpg

Opera Software: "Vogliamo il miglior ufficio del mondo"

All’interno di uno degli edifici più importanti della città di Breslavia, conosciuto con il nome di “Glass House” per via delle ampie vetrate a telaio squadrato così moderne e in contrasto con la facciata storica dell’edificio dei primi del ‘900, ha trovato sede nel 2015, ad appena due passi dalla nota Opera House, il quartier generale polacco di Opera Software, l’agenzia norvegese creatrice dell’omonimo browser.


mode:lina architekci firma il quartier generale di Opera Software a Breslavia

La riqualificazione degli interni dell’edificio è stata affidata mezzo mail al team creativo dello studio di architettura mode:lina: “Vogliamo il miglior ufficio del mondo”.

Nonostante Opera Software affonda le proprie radici in Norvegia, l’interior design della sede polacca è strettamente influenzato dalla città che lo ospita.
Breslavia, la “città dei 100 ponti”, ha infatti ispirato e guidato i designer durante tutto il processo di progettazione. All'interno dell'edificio dominano strutture metalliche ad arco che caratterizzano gli accessi ai vari spazi, l’ampia palette cromatica delle superfici e degli arredi rievocano le policrome facciate del Rynek, la grande piazza cuore pulsante della città.

Lo stile scelto per gli interni è quello tipico dei loft industriali: ampie vetrate con telaio nero, superfici in legno grezzo, poltrone e sedute con tubolari metallici, accostamento giocoso di mobili antichi con pezzi contemporanei, lampade a sospensione con cavi, impianti con parti tecniche a vista.

operasoftware_wroclaw_modelina-06.jpg

Gli spazi destinati a servizio cucina per i dipendenti sono un riferimento astratto, ma riconoscibile, alle icone architettoniche della città, come il mercato coperto, la sala della stazione ferroviaria centrale o il parco di Szczytnicki. Differentemente, le sale meeting rievocano il concept aziendale omaggiando nel décor il mondo dell’informatica: alle pareti trovano spazio circuiti integrati, ventole, floppy disk e tastiere.

operasoftware_wroclaw_modelina-03.jpg

L’atmosfera che ne risulta è quella informale e creativa, tipica di un ufficio – non ufficio sviluppato seguendo un layout open space che combina diverse postazioni di lavoro ad ampie sale riunioni e aree relax in un ambiente di vita confortevole.

Mix and Match nelle pavimentazioni di un ufficio

Le pavimentazioni esprimono tutta la potenzialità dello stile Mix and Match, ossia la tendenza a combinare pavimentazioni differenti per ottenere un look creativo e personalizzato. Superfici continue in cemento accolgono “isole” di cementine esagonali. Il design insolito del pavimento viene richiamato anche nei complementi d’arredo, come ad esempio nei tavoli a nido d’ape di alcune sale riunioni.

operasoftware_wroclaw_modelina-02.jpg

Nell’area cucina le piastrelle in grès effetto cemento di grande formato sono state accostate a tappeti di cementine policrome o black&white.

Insomma, un tocco décor che rende unici gli ambienti di questo edificio direzionale.

operasoftware_wroclaw_modelina-04.jpg


Scheda tecnica Opera Software Wrocław (PL)

Design: mode:lina ™

Project Team: Paweł Garus, Jerzy Woźniak, Kinga Kin, Małgorzata Szymańska

Area: 4500 m2

Anno di completamento: febbraio 2016

Ubicazione: Hieronimus Business Center,

Foto: Marck Macie, Mack Riej Dąbrowski

Pavimentazioni ceramiche: Ragno Ceramiche