RE-CON: Mapei amplia la linea per il calcestruzzo sostenibile

MAPEI 30/10/2018 933

Mapei presenta i prodotti per il recupero del calcestruzzo reso per un’edilizia più responsabile

Mapei presenta a Ecomondo, il salone per l’economia circolare in programma a Rimini dal 6 al 9 novembre (Padiglione C4, Stand 18), i nuovi prodotti della linea RE-CON, nati dalla crescente domanda di calcestruzzo sostenibile per un’edilizia più responsabile e attenta all’ecosistema e all’esiguità delle risorse non rinnovabili. 

Infatti, la linea RE-CON offre agli operatori del settore una gamma completa di prodotti appositamente studiati per produrre calcestruzzi che prevedono il recupero e il riutilizzo di aggregati provenienti da demolizioni di edifici, così come previsto dai CAM per l’Edilizia (Criteri Minimi Ambientali), introdotti con D.M. dell’11 gennaio 2017, ma anche per la produzione di calcestruzzi con aggregati contenenti argilla e per il recupero degli scarti del calcestruzzo stesso derivanti dal processo produttivo. 

Appartiene a questa linea RE-CON ZERØ EVO: prodotto bicomponente in polvere per il recupero integrale dei resi di calcestruzzo in autobetoniera. Grazie a questa soluzione il calcestruzzo reso si trasforma in aggregato che può essere utilizzato senza scarti di lavorazione in parziale sostituzione dell’aggregato naturale, nel confezionamento dei calcestruzzi ordinari, o integralmente, come materiale per la realizzazione di rilevati o sottofondi.

A questa tecnologia si sono aggiunte due nuove soluzioni per il confezionamento di calcestruzzi prodotti con aggregati contenenti argilla e/o aggregati di riciclo provenienti da demolizioni: RE-CON AGG100 e RE-CON AGG200.

RE-CON AGG100 è un additivo liquido inibitore di assorbimento che in combinazione con un additivo superfluidificante della linea DYNAMON permette di controllare la maggiore richiesta di acqua dovuta all’utilizzo di aggregati di riciclo e/o aggregati contenenti argilla, ripristinando il rapporto A/C di progetto.

RE-CON AGG200 è un additivo superfluidificante e inibitore di assorbimento. Grazie all’azione combinata di elevata riduzione d’acqua e capacità di controllo dell’assorbimento permette di ridurre la maggior richiesta di acqua dovuta all’utilizzo di aggregati di riciclo e/o aggregati contenenti argilla ripristinando il rapporto A/C di progetto.

L’utilizzo dei prodotti della linea RE-CON comporta in sintesi:

  • vantaggi di tipo tecnologico (utilizzo di materiali di riciclo, in accordo con i CAM, e/o di aggregati contenenti argilla, senza penalizzare la qualità del calcestruzzo prodotto);
  • vantaggi di tipo ambientale (riduzione dei rifiuti destinati alla discarica, riduzione della quantità delle materie prime estratte e lavorate, produzione di calcestruzzi ad elevata sostenibilità ambientale);
  • vantaggi di tipo economico (annullamento dei costi di smaltimento del calcestruzzo reso). 

Nell’ambito della manifestazione, mercoledì 7 novembre Mapei parteciperà al workshop organizzato da ANEPLA– Associazione Nazionale Estrattori Produttori Lapidei ed Affini, su “Economia circolare applicata all’ attività estrattiva e mineraria: sottoprodotti e materie prime alternative e soluzioni per il riciclo degli inerti” con un intervento sul recupero del calcestruzzo reso e i prodotti della linea RE-CON.

>>> per maggiori info visita www.mapei.com

linea-re-con-mapei.jpg