OSSERVATORIO ASCOMAC: ecco i dati sul mercato delle MACCHINE e IMPIANTI per le COSTRUZIONI

Redazione INCONCRETO 29/10/2018 528

Osservatorio ASCOMAC CRESME Macchine e Impianti per le Costruzioni – III trimestre 2018

MERCATO ITALIANO DELLE MACCHINE MOVIMENTO TERRA E LAVORI STRADALI:

ULTERIORE CRESCITA DEL MERCATO INTERNO NEL 3° TRIMESTRE 2018 +15,5% RISPETTO AL III TRIMESTRE 2017 TRA GENNAIO E SETTEMBRE 2018 LE VENDITE CRESCONO DEL +21,1% RISPETTO AL 2017

L’Osservatorio vendite macchine e impianti per le costruzioni del CRESME, promosso da Cantiermacchine-Ascomac, registra nel 3° trimestre 2018 una nuova importante crescita del ciclo delle costruzioni.

Il mercato interno di macchine movimento terra e lavori stradali, con 3.235 macchine vendute o destinate alle flotte noleggio, cresce rispetto alle vendite realizzate nel 3° trimestre 2017 del +15,5%.

La totalizzazione dei dati trimestrali, pari a 9.644 macchine, conferma un mercato in continua ascesa, con variazioni nei primi tre trimestri del 2018 di oltre il 15%. In questi primi 9 mesi del 2018 il numero delle macchine vendute, cresce del +21,1% rispetto allo stesso periodo del 2017 e del +37,1% rispetto al 2016.

La dinamica tendenziale trimestrale delle macchine movimento terra

I dati raccolti nel corso del 2015 hanno registrato un mercato in forte espansione: nel 1° trimestre la crescita su base annua è stata pari al +15,3%, nel 2° trimestre pari al +40,2%, nel 3° trimestre del +42,8% e nel 4° trimestre del +37,5%; il 2015 si è chiuso con il +34,7% rispetto al 2014. E il buon andamento delle vendite/noleggi continua a un ritmo ancora più serrato anche nel 2016: nel 1° trimestre 2016 il mercato ha registrato un incremento pari al +24,3% rispetto al 1° trimestre 2015, nel 2° trimestre il +17,5%, nel 3° trimestre il +15,0% e nell’ultimo trimestre il +27,5%.

La tendenza espansiva, prosegue nel 2017: nel 1° trimestre la variazione è stata pari al +7,2%, nel 2° trimestre pari al +6,2%, nel 3° trimestre del +27,9% e nell’ultimo trimestre, definito in precedenza il trimestre più rilevante degli ultimi 7 anni, del +18,1%. E la previsione di crescita è abbondantemente confermata dai dati raccolti in questi primi nove mesi del 2018: nel 1° trimestre l’incremento è stato pari del +27,4% e nel 2° trimestre del +21,8%, sempre rispetto al corrispondente periodo del 2017. La crescita del 3° trimestre dell’anno, +21,8%, conferma ulteriormente il trend positivo, che ormai perdura da oltre 3 anni.

Per saperne di più