Fiandre Architectural Surfaces: le infinite potenzialità delle lastre ceramiche oversize a CERSAIE 2018

FIANDRE Architectural Surfaces Roberta Valli - Architetto, collaboratrice PAVIMENTI-WEB 09/10/2018 1589

FIANDRE Architectural Surfaces ha proposto a CERSAIE uno stand “prezioso” firmato dal rinomato studio milanese CRISTOFORI SANTI ARCHITETTI.

1-fiandre-stand-cersaie-2018.jpg

Un involucro architettonico e scenografico sviluppato sul concept della gemma che caratterizza la geometria della facciata esterna e delle pareti divisorie interne e rimanda poi alle qualità ottiche e di lavorazione dei nuovi prodotti presentati in esclusiva al mercato italiano e internazionale.
Cinque diverse aree hanno creato il percorso espositivo accompagnando il visitatore alla scoperta delle nuove referenze e dei contesti di applicazione privilegiati, come le aree dedicata al retail, wellness & SPA, Hotellerie e Horeca, living residenziale e office design.

2-fiandre-stand-cersaie-031.jpg 

Giacomo Arduino Cristofori racconta così il progetto realizzato per FIANDRE:

Lo spazio espositivo, libero su tutti i lati, si sviluppa su 250mq ed è articolato in 5 volumi principali che mostrano esternamente al visitatore una partitura architettonica unitaria eseguita con le lastre di Nebula Grigia Maximum. Il perimetro è caratterizzato da forature che abbiamo chiamato “gemme”.
Lo stesso tema ricorre anche all’interno, ripreso in diverso modo, nelle ambientazioni che sono servite a contestualizzare le nuove proposte del brand. 
Spazi pubblici, luoghi di lavoro, ambiente bagno e spazi commerciali sono stati l’occasione per accostare le nuove lastre a materiali che parlano di contemporaneità. Nello spazio interno ha prevalso l’uso del nero che a pavimento è stato interpretato con l’uso di Dark Marquina Maximum nella finitura satin. Questa scelta ci ha permesso di far risaltare al meglio le diverse aree ed i nuovi decori che per contrasto sono ben visibili.

3-fiandre-stand-cersaie-019-meeting.jpg
La reception è stata progettata come la zona di accoglienza di un hotel o di un edificio per uffici. Un grande bancone in Nebula Grigia Maximum è posto davanti ad una quinta di Calacatta Elite Maximum attraverso gemme in aggetto che nascondono delle fonti luminose.

L’area meeting potrebbe essere tranquillamente la board room di una grande società. Le pareti intervallano Soft Onyx Maximum a delle porzioni di specchio. Al centro un tavolo con piano Soft Onyx su una base di ottone.
La zona ristoro è ambientata come un bistrot le cui pareti di Atlantic Grey Maximum sono incorniciate da profili neri che esaltano il materiale e suggeriscono partiture classiche. Il pavimento in quadrotti bianchi e neri alterna Dark Marquina e Calacatta Light Maximum. Il velluto delle sedute e delle tende completa l’ambiente scaldandolo.
Un volume poliedrico, dalla pianta che riprende la forma delle gemme esterne, accoglie un walk-in shower realizzato interamente con le lastre di Azul Macaubas Maximum.

4-fiandre-stand-cersaie-026-bistrot.jpg

L’ultimo ambiente racconta, utilizzando la nuova serie MAGNETO di cementi con finitura metallica, un wine shop il cui prodotto e la cui comunicazione sono direttamente rappresentati e stampati su lastra FIANDRE attraverso la tecnologia DYS Design Your Slabs.

Il progetto è frutto di un lungo approfondimento con l’azienda sulle infinite possibilità di utilizzo delle grandi lastre in gres porcellanato. Abbiamo cercato di trattare la lastra non come un elemento bidimensionale, ma come la materia base che permette di interpretare forme architettoniche complesse ed ambienti variegati. Un punto di partenza per la creatività nella progettazione architettonica."

Le collezioni nel dettaglio

In occasione di Cersaie 2018 Fiandre Architectural Surfaces ha presentato la nuova collezione MAGNETO rinnovando il cemento con finiture metalliche; ha ampliato la gamma di finiture della collezione best seller MARMI MAXIMUM per ambienti di gusto impeccabile e rara eleganza. 

MAGNETO 

fiandre_magneto_carbon_arctic_amb1_living.jpg

MAGNETO reinterpreta il cemento nella sua versione più contemporanea e metropolitana contaminandolo con effetti metallici e di ossidazione che ne alterano l’estetica in un raffinato equilibrio materico e cromatico.

Gold, Rust, Corten, Arctic, Silver e Carbon: il fascino della materia vissuta trova piena espressione in una palette colore di tendenza, contraddistinta da dominante fredda o calda. Molteplici sfumature di colore in gradazione o a contrasto personalizzano ogni singolo pezzo in un suggestivo gioco di luci e ombre che descrivono il carattere e la personalità decisa di questa nuova collezione.

fiandre_magneto_corten_rust_amb1_part1_living.jpg

Disponibile nei formati tradizionali 120x60, 120x30, 60x30 cm e nelle finiture naturale e, solo per il formato 60x30 anche strutturata, MAGNETO guarda al mondo del contract retail e al residenziale privato, offrendo un’alternativa versatile che dona luminosità agli ambienti, adattandosi a contesti di dimensioni e stili diversi.

MARMI MAXIMUM

Le maxi lastre in gres porcellanato  si distinguono per dettagli raffinati e venature ricercate che contribuiscono ad aumentare il valore percepito di ogni ambiente, rispettando ed esaltando le scelte stilistiche del progettista e i desideri del committente.
Le eccellenti prestazioni tecniche in termini di resistenza, qualità e durabilità si uniscono alle innumerevoli possibilità di integrazione e applicazione. Lo spessore delle lastre di soli 6 mm e la compattezza della ceramica tecnica massimizzano le potenzialità della materia, che si rende perfetta sia per spazi privati che pubblici. 

La preziosa offerta decorativa Marmi Maximum si arricchisce di nuove inedite gradazioni cromatiche: Atlantic Grey, Nebula Grigia, Soft Onyx, Azul Macauba e Sahara Noir, ampliano l’ampia gamma di scelte disponibili per vestire luoghi dal design unico, in cui passato e presente si sovrappongono dando vita ad una singolare proposta capace di stupire.

ATLANTIC GREY

fiandre-gf_mmx_atlantic_grey_amb1_part1.jpg

Atlantic Grey presenta una base lievemente stonalizzata che emerge con estrema eleganza e sobrietà. Le cromie delicate e le sfumature dei grigi e dei crema conferiscono un tocco caldo e morbido alla superficie, per un risultato di grande bellezza. Grazie alle finiture che riflettono la luce naturale, la texture si adatta magistralmente ad ambienti di tutti gli stili decorativi, dai più classici a quelli più contemporanei. Atlantic Grey è la scelta giusta per arredare spazi accoglienti e glamour.

NEBULA GRIGIA

fiandre-gf_mmx_nebula_grigia_amb1_part1.jpg

Scie materiche e venature a contrasto emergono dalla base come fiumi di lava sedimentata: Nebula Grigia ricrea l’eleganza di un materiale nobile come il marmo, unendovi però la corposità e semplicità della pietra. Il risultato è una texture moderna e di tendenza che esplora tutte le tonalità del grigio, arrivando fino al tortora e al beige. Le finiture disponibili, lucidata e satin, ne mantengono inalterata la naturalezza, per uno stile distintivo dalla forte personalità.

SOFT ONYX

fiandre-gf_mmx_soft_onyx_amb1_part1.jpg

Soft Onyx, connotata da lievi striature appena accennate, porta calore e ricercatezza in ogni spazio. Morbidi riflessi ed avvolgenti sfumature si fondono e si uniscono in una superficie ricca di eleganza e fascino. La texture, che ricorda la pietra preziosa prediletta nell’antichità, mixa sapientemente calde tinte alabastrine ricreando un avvolgente volume di colori tenui e delicati. Proposta in due finiture, Soft Onyx richiama sapori di originale classicità, vestendo tutti i contesti con un’allure ricercata.

SAHARA NOIR

fiandre-gf_mmx_sahara_noir_amb1.jpg

Sahara Noir è la nuova superficie, ispirata ad uno dei marmi più preziosi e raffinati, presentata in anteprima a Cersaie 2018 dai brand FMG Fabbrica Marmi e Graniti, Fiandre e Ariostea della holding Iris Ceramica Group.

Accennate inclusioni, che ricordano il deserto bianco da cui prende il nome, solcano la superficie con segni indelebili, rivelandone un cuore raffinato e prezioso. Sahara Noir imprime nella ceramica tecnica calore e lucentezza, donando a qualunque spazio un pregio ed un’eleganza senza uguali. Venature e striature dal disegno geometrico contrastano il fondo nero intenso con colori che virano dall’arancio all’avorio, in un affascinate gioco di luci e ombre.
Sahara Noir è disponibile nel grande formato 300x150 cm e sottomultipli, e nelle finiture lucidata e satin/silky.
Simile ad un quadro di arte contemporanea, Sahara Noir si presta a molteplici applicazioni nel mondo del rivestimento e dell’arredo, coniugando uno stile distintivo a una grafica ricercata e accattivante.

AZUL MACAUBAS

fiandre-gf_mmx_azul_macaubas_amb1.jpg

I colori della sabbia e del mare si incontrano nella nuova superficie Azul Macaubas, presentata in anteprima a Cersaie 2018 dai brand Fiandre, FMG Fabbrica Marmi e Graniti e Ariostea della holding Iris Ceramica Group.

fiandre-300-cersaie-2018.JPG

Pennellate di azzurro intenso si intrecciano a striature dai tenui colori pastello secondo i canoni di un’imprevedibile bellezza, come in un quadro creato dalla natura. Azul Macaubas riproduce nelle lastre in grès porcellanato d’alta gamma la famosa pietra originaria della provincia brasiliana di Bahìa, appartenente alla famiglia delle quarziti. Le armoniose venature, come segni lasciati dall’acqua che scava la roccia, donano alla superficie un effetto di incredibile tridimensionalità, e portano alla mente suggestioni di luoghi dal fascino incontaminato. 
AzulMacaubas è disponibile nel grande formato 300x150 cm e sottomultipli, e nelle finiture lucidata e satin/silky.
La particolare trama di venature e la fusione di varie gradazioni di blu, azzurro e bianco rendono AzulMacaubas un prodotto dalla forte personalità ed eleganza adatto non solo per le superfici calpestabili, ma anche per arredi di design, complementi e pareti.


COMPANY PROFILE
Fiandre, azienda leader nella produzione di gres porcellanato a tutta massa di alta gamma, è presente in oltre 100 Paesi nel mondo con una vasta scelta di soluzioni per pavimenti e rivestimenti che spaziano dal settore contract a quello del wellness e residenziale, dal settore medicale a quello del leisure per rispondere a tutte le esigenze del costruire e dell’abitare.
Fin dalle sue origini, Fiandre ha fortemente voluto connotarsi come azienda innovativa, ad alto contenuto tecnologico e con una visione all’avanguardia. 
Prima tra le aziende del settore a credere nel gres porcellanato e in un formato 20x20 cm che negli anni ’60 era ritenuto notevole, ha proseguito con innegabile successo su una strada punteggiata di sempre nuovi traguardi da superare, consolidandosi su tutti i mercati conquistati nel corso degli anni, creando una rete capillare di showroom divenuti interlocutori privilegiati per il mondo dell’architettura, dando vita ad un settore Key Account affermato che le ha permesso di dialogare e crescere al cospetto dei grandi del made in Italy come Ferrari, Fendi, Fiat, Armani e di fare conoscere la tradizione italiana anche ai colossi stranieri come Dior, Jaguar, Givenchy, Nike. 
Un impegno che deriva da una storia lunga oltre 50 anni durante i quali qualità, competenza, capacità innovativa hanno camminato in perfetta sincronia, portando l’Azienda in una posizione di mercato predominante. L’attenzione costante alle problematiche ambientali è l’impegno sociale che contraddistingue Fiandre nel suo obiettivo, grazie ad una continua ricerca per concepire e creare prodotti di eccellenza a partire dalle materie prime più pure, le stesse che danno vita ai materiali di cava quali marmi, graniti e pietre secolari, ispirazione delle collezioni di punta di Fiandre. La purezza delle materie prime, unita alla tecnologia più avanzata e ad uno studio continuo sulle tendenze estetiche e di design all’avanguardia, è garanzia di risultati durevoli. 
L’aggiornamento costante dei mezzi tecnologici a disposizione dell’Azienda è ciò che le permette di tutelare al meglio l’ambiente dagli effetti nocivi dell’industrializzazione, ponendo sempre grande attenzione nei riguardi delle nuove opportunità. 
I risultati tangibili degli sforzi di Fiandre vengono riconosciuti dalle certificazioni ISO 1400 ed EMAS e dalla certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), sistema di valutazione della qualità energetico-ambientale emanato dal Green Bulding Council e finalizzato alla realizzazione di edifici “verdi” ad alte prestazioni nel rispetto della natura, certificazione che viene costantemente aggiornata con analisi approfondite sulle collezioni prodotte. Oggi, sono oltre 250 i materiali Fiandre che hanno ottenuto questo rilevante attestato, garanzia di una filiera produttiva verde.
Fiandre fa il suo ingresso nel futuro, nei suoi “secondi” 50 anni di storia, seguendo la naturale evoluzione di questo percorso con il lancio di una nuova generazione ceramica, sia con la rivoluzione rappresentata dai materiali ecoattivi Active Clean Air & Antibacterial CeramicTM , che arricchiscono le lastre Fiandre con caratteristiche battericide ed antinquinanti, e con la creazione della collezione Maximum, che sposta l’attenzione su un nuovo straordinario formato, il più grande mai realizzato sino ad ora. Con un’area di ben 4,5 metri quadri, ogni singola lastra di 300x150 cm e soli 6 mm di spessore si offre a testimonianza dell’evoluzione di un materiale oggi in grado di rispondere alle esigenze di un mondo progettuale in costante crescita. 
Un eccezionale passo avanti per un’Azienda globale, presente in tutto il mondo e che soddisfa totalmente i desiderata dei diversi partner. Una realtà aziendale versatile che garantisce una presenza di rilievo negli Stati Uniti, nell’Europa centrale e in tutto il mondo grazie a rivenditori selezionati ed altamente specializzati: questo è Fiandre Architectural Surfaces.
www.granitifiandre.it