Ancora pochi posti per il corso sul Calcestruzzo ISTIC

Redazione 14/05/2018 1275

CORSO TECNOLOGO DEL CALCESTRUZZO

Il corso si svolgerà presso la sede dell’Istituto Italiano per il Calcestruzzo, in Renate (MB) 20838, Via Sirtori (zona industriale ) da Lunedì 21 maggio 2018 a Venerdì 25 maggio 2018.

ATTENZIONE: in relazione a tali date, si informa che è possibile concordare lo svolgimento del medesimo in due sezioni. Una prima parte nei primi due / tre giorni della settimana prossima e la seconda parte dei giorni mancanti in data da concordare insieme all’Istituto. Con questo si intende venire incontro a chi è interessato alla partecipazione ma non può assentarsi dal proprio lavoro per una intera settimana.

Il costo complessivo è di € 600 + IVA.

Dal secondo iscritto appartenente alla medesima azienda, verrà applicato uno sconto del 10%.

LINK al MODULO ISCRIZIONE

PRESENTAZIONE DEL CORSO

L’attività di formazione professionale qualificata è uno degli obiettivi principali dell’Istituto Italiano per il Calcestruzzo.

Si ritiene infatti che per una soddisfacente gestione del presente e per saper cogliere le opportunità del futuro sia indispensabile investire nella formazione delle risorse umane affinché si acquisiscano le conoscenze e le competenze che rendono capaci di gestire adeguatamente i compiti affidati in un’ottica di sviluppo anche economico.

Con questa vision L’Istituto Italiano per il Calcestruzzo presenta il corso per "Tecnologo del calcestruzzo" pensato e preparato proprio per incrementare la formazione di chi si occupa di tecnologia del calcestruzzo e per chi esercita la gestione delle centrali di betonaggio.

Il corso IIC per Tecnologo del calcestruzzo

Obiettivo del corso è fornire le competenze necessarie per la progettazione, preparazione e verifica delle caratteristiche e delle proprietà del calcestruzzo attraverso la conoscenza approfondita dei suoi componenti.

E’ un’attività formativa che orienta alla qualità e alla durabilità delle opere formando personale altamente qualificato e pronto a gestire tutti gli aspetti tecnici del calcestruzzo e delle sue applicazioni.

Nel corso vengono trattati tutti gli argomenti che un tecnologo del calcestruzzo deve conoscere per:

  • prescrivere il calcestruzzo in fase di progetto;
  • controllare le materie prime e qualificare gli impianti di fornitura;
  • progettare il calcestruzzo sulla base delle prescrizioni;
  • controllare il calcestruzzo prima e durante la messa in opera;
  • attenersi alle leggi e normative vigenti.

Sono inoltre trattati e approfonditi tutti gli argomenti che riguardano la tecnologia di questo materiale e dei suoi costituenti, sia in forma teorica in aula che in forma pratica in laboratorio. Sono affrontati tutti i temi inerenti la qualifica dei materiali e degli impianti di estrazione, lavorazione e produzione.

Vi è inoltre una sezione informatica nella quale si utilizzano software dedicati per il mix-design e per effettuare una esperienza pratica con simulatore a PC della gestione dell’impianto di produzione del calcestruzzo.

Il corso viene svolto presso la sede dell’Istituto a Renate (MB) per un totale di 40 ore (5 giorni) e sarà tenuto da docenti dell’Istituto stesso.

Lo svolgimento delle lezioni è strutturato in 4 giornate in cui 4 ore al mattino di insegnamento teorico e 4 ore al pomeriggio di prove pratiche in laboratorio.

La quinta giornata prevede visite istruttive in una cementeria, una centrale di preconfezionamento, un cantiere, una cava di estrazione aggregati con classificazione degli stessi.

In questo modo l’apprendimento risulta molto più efficace in quanto consente ai corsisti di applicare e contestualizzare quanto appreso a livello teorico fissandone in maniera indelebile tutti gli aspetti inerenti.

Al termine del corso, a seguito di un test di valutazione di apprendimento, ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di “Tecnologo del Calcestruzzo”

Sono state attivate convenzioni con Hotel della zona per sistemazioni a mezza pensione offerte a prezzi agevolati.

Credito d’imposta per la formazione

Si informa inoltre che la “ Legge di Bilancio 2018 “ ha introdotto un credito d’imposta al 40% per le attività di formazione finalizzate allo sviluppo delle competenze.

Pertanto tutte le aziende che effettueranno attività di formazione tecnologica dei propri dipendenti, adeguandosi al “ Piano Nazionale Impresa 4.0 “ e quindi orientate all’Industria 4.0, potranno contare su agevolazioni fiscali delle spese relative al costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato in attività formative.

Il corso effettuato dall’Istituto rientra negli ambiti previsti dall’allegato A della Finanziaria 2018 e pertanto usufruibile per accedere alla suddetta agevolazione.

Al momento manca ancora il decreto attuativo ma si invita a monitorare la situazione per essere pronti a cogliere l’opportunità.

Per maggiori informazioni e dettagli contattare:

Istituto Italiano per il Calcestruzzo

Sig. Minoia Enrico

Mail : dirlab@istic.it

Telefono : 0362 - 918516