Materica, i microrivestimenti continui per l’architettura

DRACO 30/05/2017 1128

Il panorama dei rivestimenti resinosi per architettura é quanto di più variegato e confuso esista oggi sul mercato. Nell'interior design vengono oggi definiti "rivestimenti resinosi" tutti i rivestimenti continui privi di fughe malgrado questo insieme includa al proprio interno sistemi di matrice tecnica, prestazioni e caratteristiche tra loro molto differenti. 
É in questo panorama di mercato incerto e complesso che si inserisce la nostra proposta che ha l'ambizione di essere innovativa e diversa. 
Abbiamo sviluppato un micro rivestimento che riflette il DNA tecnico della nostra azienda e che faccia leva sui nostri 35 anni di esperienza nel campo dei rivestimenti per l'industria. Il risultato é Materica, una linea di microrivestimenti spatolati di natura altamente tecnica che rappresenta una proposta unica nel settore. 

La scelta di un ciclo applicativo composto da formulati cementizi  bicomponenti a matrice eposicementizia costituisce oltre che un'innovazione nel settore anche una garanzia di prestazioni superiori abbinate a un'estetica unica



La natura tecnica del sistema genera un'estetica dominata da solidità, autenticità e feeling materico. Sulle superfici più ampie si apprezza la grande eleganza data dalla compresenza dell'uniformità "tono su tono"  dei rivestimenti resinosi tradizionali con l'opacità e il calore tipico dei microcementi e della pietra naturale. 


Materica, serie temperanza

A questo si abbina un insieme di vantaggi di natura prestazionale di prim'ordine quali tolleranza ai fondi umidi, adesione eccellente su ogni supporto in particolare su vecchi rivestimenti in ceramica, resistenza all'abrasione e all'aggressione chimica superiore ai sistemi di natura cementizia, acrilica e vinilica che oggi dominano il mercato. 


 Materica, serie invidia

I micro rivestimenti materica sono dunque la soluzione ideale per l’applicazione su massetti o intonaci di nuova realizzazione o per il restauro  di vecchi rivestimenti in ceramica su pavimenti, pareti, docce, scale, vasche o manufatti quali banconi e mobili di idonee caratteristiche.

Le caratteristiche di questi rivestimenti sono oltre allo spessore di soli 1,5 mm, l’elevata resistenza all’abrasione e al traffico, l’assenza di giunti, l’elevata pulibilità, l’elevata resistenza chimica e infine la ridotta inerzia termica che lo rendono ideale per ottimizzare il rendimento degli impianti di riscaldamento a pavimento. 

Per maggiori informazioni visita il sito internet
  http://www.draco-edilizia.it