Pavimenti-Web » Litolevel – Innovativi distanziatori livellanti per piastrelle
Litolevel – Innovativi distanziatori livellanti per piastrelle
LITOKOL

Litolevel è un innovativo sistema di distanziatori livellanti ideato e progettato interamente da Litokol. Questa soluzione si affianca a quella già esistente in gamma, (tipologia con base, cuneo e pinza di serraggio), per adeguarsi alle diverse esigenze degli applicatori professionisti che hanno sempre più a che fare con grandi formati.
Litolevel garantisce qualità, semplicità e rapidità nel livellare pavimentazioni realizzate con lastre di grandi dimensioni, in gres porcellanato, ceramica e pietra naturale, oltre che piastrelle e lastre sottili in porcellanato o agglomerati. Il sistema è composto da 3 elementi in plastica rigida: base, cono e dado e non necessita dell’uso di pinze o attrezzi di vario genere.

 
I componenti  di LITOLEVEL: base, cono e dado

BASE
Le basi sono realizzate per livellare piastrelle di spessore da 3mm a 12mm creando giunti di dimensione minima di 1,50mm.
E’ possibile ottenere giunti di dimensione superiore facendo uso combinato di LITOLEVEL e distanziatori a croce o a ”T” di dimensione desiderata comunque superiore a 1,50 mm

CONO
Il cono è pratico e veloce nell’inserimento, è fatto di plastica rigida che permette un efficace livellamento delle piastrelle. E’ riutilizzabile e può essere utilizzato centinaia di volte.

DADO
Il dado è fatto di plastica rigida ed è studiato per un facile inserimento nella base. Anche il dado è riutilizzabile e può essere utilizzato centinaia di volte.
Questo sistema è studiato per applicare pressione tramite l’avvitamento del dado sul cono che è libero e quindi il sistema è in grado di livellare le piastrelle con molta efficacia senza creare effetti di torsione.
Il dado produce una pressione verticale sul cono che è libero e quindi previene indesiderati movimenti orizzontali delle piastrelle che creerebbero un non corretto allineamento tra le medesime e quindi giunti non consistenti dal punto di vista dimensionale.
Inoltre il cono non fa sfregamenti sulla faccia delle piastrelle che altrimenti si potrebbe macchiare o segnare.
Il sistema è in grado di livellare le piastrelle in modo graduale, si può aumentare o ridurre la pressione con un semplice movimento rotatorio del dado lasciando così al posatore la possibilità di fare i piccoli aggiustamenti necessari durante la posa.
Questo sistema permette anche una veloce rimozione nel caso sia necessario pulire i giunti dalla colla fresca che in alcune situazioni si inserisce tra le piastrelle durante la posa e quindi subito dopo la fase della pulizia il sistema è di facile reinserimento al fine di mantenere le piastrelle livellate sino a quando la colla si è indurita.

Vediamo  nel dettaglio come procedere

1- Dopo aver applicato l’adesivo installare la base al di sotto di ogni lato della piastrella. A seconda delle dimensioni della piastrella e il disegno di posa scelto, installare una o più basi su ciascun lato della piastrella.

 

Per garantire una bagnatura completa del retro della piastrella per i grandi formarti e per le lastre sottili è necessario effettuare la doppia spalmatura (applicazione della colla sul supporto e sul retro della piastrella) unitamente ad una perfetta battitura con martello di gomma bianca per le piastrelle o batti piastrelle specifico per le lastre sottili.

2- Posizionare la seconda fila di piastrelle e livellarla con un martello di gomma bianca.

 

3- Inserire il cono sulla base. Avvitare il dado esercitando la forza necessaria per livellare le piastrelle.

4- Dopo l’essiccamento dell’adesivo, per recuperare le parti riutilizzabili (cono e dato), si consiglia di svitare i dadi e rimuoverli insieme ai cappucci prima di rompere le basi.

 

La rimozione delle basi può essere fatta con un martello di gomma bianca o col piede. La direzione del colpo deve essere fatta nella direzione della linea del giunto delle piastrelle.

Spessore piastrella: 3 - 12 mm
Fuga: 1,5 mm. E’ possibile ottenere giunti di dimensione superiore facendo uso combinato di LITOLEVEL e distanziatori (+ T)


Scarica la brochure di LITOLEVEL

Vai al sito LITOKOL 

Articolo letto: 1002 volte
Articoli Collegati