Pavimenti-Web » Sistema di posa di mosaico e piastrelle in vasche e piscine con LITOKOL
Sistema di posa di mosaico e piastrelle in vasche e piscine con LITOKOL
LITOKOL

Dopo aver affrontato il tema dell’impermeabilizzazione di vasche e piscine (vedi link)  in quest'articolo trattiamo del sistema di posa di mosaico e piastrelle, in particolare delle stuccature e della realizzazione dei giunti

 

TENUTA IDRAULICA
Prima di realizzare la posa del rivestimento è necessario verificare la tenuta idraulica del bacino per cui, dopo il completo asciugamento della membrana impermeabilizzante deve essere effettuato il riempimento della vasca.
Verificata la tenuta e quindi accertata la corretta esecuzione dell’impermeabilizzazione, svuotare la vasca e dopo asciugamento procedere con la posa del rivestimento.

PIASTRELLE CERAMICHE, MOSAICI, LASTRE E PIETRE NATURALI
Verificare che i materiali scelti per la realizzazione del rivestimento siano idonei per l’impiego previsto. Nel caso di mosaici vetrosi montati su rete e lastre ceramiche o in pietra naturale con retro rinforzato, consultare il produttore di tali materiali per accertarsi della loro effettiva idoneità per l’impiego in piscine, nonché della loro compatibilità con i prodotti utilizzati per la posa.


indoor whirpool Lafodia Hotel,  mosaici SICIS posati con prodotti Litokol

SCELTA DELL’ADESIVO E TECNICA DI POSA
Litokol propone diverse tipologie di adesivi per la posa di piastrelle ceramiche, mosaici ceramici e vetrosi o pietre naturali in piscina da utilizzare direttamente sulle impermeabilizzazioni costituite dalle membrane AQUAMASTER, ELASTOCEM e COVERFLEX. Tutti i prodotti segnalati successivamente sono in grado di sopportare le sollecitazioni meccaniche e chimiche a cui è sottoposta una struttura in immersione continua. In ogni caso, qualunque sia il tipo di adesivo scelto, la posa di piastrelle ceramiche in piscine necessita, al fine di assicurare la durabilità della piastrellatura, la posa a letto pieno, ottenibile con il metodo della doppia spalmatura. Questa tecnica consiste nell’applicare l’adesivo sia sul supporto che sul retro delle piastrelle evitando la presenza di vuoti nello strato di adesivo. Le piastrelle ceramiche devono essere posate realizzando delle fughe di ampiezza proporzionale al loro formato. La posa a giunto unito NON è ammessa. Eventuali distanziatori di plastica devono essere rimossi prima della stuccatura. Si consiglia inoltre di consultare le norme nazionali vigenti in ogni paese come ad esempio la norma UNI 11493:2013 per l’Italia che fornisce le indicazioni necessarie per la scelta dei materiali, la corretta progettazione, l’impiego e l’installazione, in modo da assicurare il raggiungimento dei livelli richiesti di qualità, prestazione e durabilità. 


indoor whirpool Lafodia Hotel, mosaici SICIS posati con prodotti Litokol

LITOPLUS K55: è un adesivo cementizio ad alte prestazioni di colore superbianco (non contiene sabbia) a scivolamento verticale nullo e tempo aperto allungato di classe C2TE secondo la norma EN 12004. La sua particolare formulazione lo rende idoneo per la posa in piscine di qualsiasi tipo di piastrelle ceramiche (escluse le lastre con retro rinforzato), mosaici ceramici e vetrosi e pietre naturali stabili all’umidità e resistenti alla macchiatura.
Il prodotto presenta numerosi vantaggi come ad esempio: 

  • Prodotto a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (VOC) conforme alle classi EC1-RPLUS (EMICODE) e classe A+ (French Regulation).
  • Prodotto monocomponente idoneo per la posa di mosaici e ceramiche in piscina da miscelare semplicemente con acqua senza aggiunta di lattice.
  • Colore superbianco che valorizza ed esalta le tonalità dei mosaici vetrosi colorati.
  • Granulometria fine che lo rende idoneo per la posa di mosaici vetrosi utilizzando spatole con dentatura da 3,5mm. 
  • I particolari additivi contenuti nel prodotto conferiscono una particolare cremosità e scorrevolezza dell’impasto applicato con spatola dentata.
  • La malta adesiva è caratterizzata da un’ottima tissotropia che consente la posa a parete delle ceramiche e mosaici senza la necessità di distanziatori in plastica.

STARLIKE®: malta epossidica a due componenti antiacida specifica per la posa e stuccatura di qualsiasi tipo di piastrelle ceramiche, mosaici ceramici e vetrosi e pietre naturali anche in piscine, di classe R2T (adesivo reattivo ad alte prestazioni e scivolamento verticale nullo) secondo EN 12004 e RG (sigillante reattivo) secondo EN 13888. Le caratteristiche principali del prodotto sono:

  • Prodotto a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (VOC) conforme alla classe A+ (French Regulation).
  • Con Starlike® è possibile, nel caso di posa di mosaici vetrosi caratterizzati da basso spessore, utilizzare il medesimo prodotto sia per la posa che per la stuccatura, evitando in questo modo interferenze di colore dovute  alla risalita di adesivo tra le fughe.
  • Starlike® è disponibile in 132 colorazioni e quindi in grado di soddisfare qualsiasi esigenza estetica.
  • Starlike è una malta epossidica certificata UV Resistant, cioè in grado di resistere all’esposizione diretta ai raggi UV.
  • Prodotto caratterizzato da ottime resistenze chimiche nei confronti di numerose sostanze aggressive comprese quelle normalmente contenute nei sistemi di sanitizzazione delle piscine. 
  • Il prodotto, una volta indurito, sviluppa notevoli resistenze meccaniche a flessione e compressione.
  • Le stuccature effettuate con Starlike® sono caratterizzate da totale assenza di crepe e cavilli. Essendo l’assorbimento di Starlike® pressoché nullo, viene facilitata la pulizia delle stuccature, soprattutto incondizioni di esercizio gravose come le piscine.

LITOELASTIC: adesivo reattivo epossi-poliuretanico a due componenti di colore bianco e di classe R2T (adesivo reattivo ad alte prestazioni a scivolamento verticale nullo) secondo EN 12004.I punti di forza del prodotto sono:

  • Prodotto a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (VOC) conforme alla classe A+ (French Regulation).
  • Prodotto particolarmente versatile idoneo per la posa in piscine di qualsiasi tipo di piastrelle ceramiche comprese le lastre ceramiche o in pietra naturale con retro rinforzato, mosaici ceramici e vetrosi e pietre naturali sia sulle impermeabilizzazioni costituite dalle membrane AQUAMASTER,ELASTOCEM e COVERFLEX ma anche su supporti non tradizionali come lamiere metalliche, vetroresina o impermeabilizzazioni realizzate con membrane reattive epossi-poliuretaniche a due componenti.
  • Indicato per la posa di mosaici artistici con composizioni complesse montati su stuoie di vetro.

  

LA STUCCATURA DELLE FUGHE
La piscina è un ambiente costantemente esposto ad aggressioni chimiche dovute alla presenza nell’acqua di sostanze per la sanificazione come il cloro, di regolatori del pH, di prodotti antialghe, ecc. Per questi motivi Litokol suggerisce di utilizzare per la stuccatura delle fughe, malte epossidiche a due componenti come STARLIKE® o EPOXYSTUK X90. Questi prodotti, entrambi classificati come RG (sigillanti reattivi) secondo la norma EN 13888, sono caratterizzati da elevate resistenze chimiche e meccaniche, migliorata adesione sui fianchi delle piastrelle o dei mosaici e assorbimento nullo, che conferisce una totale impermeabilità della stuccatura, contribuendo alla protezione degli strati sottostanti. Rispetto ai normali sigillanti di natura cementizia permettono perciò una maggiore durabilità dell’opera, riducendo drasticamente gli interventi di manutenzione. Oltre a questo, le malte epossidiche STARLIKE® e EPOXYSTUK X90 sono particolarmente indicate per il rifacimento di stuccature danneggiate in impianti esistenti.  

LA SIGILLATURA DEI GIUNTI
Al fine di assecondare eventuali movimenti di assestamento o strutturali che possono interessare il bacino, devono essere realizzati dei giunti di dilatazione in corrispondenza di tutti gli angoli o spigoli della vasca rivestita.
La sigillatura elastica dovrà essere realizzata anche in corrispondenza di eventuali giunti di frazionamento che interessano anche il massetto. Nei giunti di dilatazione che interessano solo il rivestimento ceramico, dove non è disponibile lo spazio necessario per l’inserimento della guarnizione LITOGAP, è necessario applicare una pellicola di PE per evitare l’adesione del sigillante sul fondo del giunto. Il sigillante infatti, deve potersi muovere liberamente tra i due fianchi del giunto per compensare i movimenti di trazione e di compressione.
Per questo motivo il sigillante deve restare libero di muoversi sul suo lato inferiore, in caso contrario si possono creare tagli e crepe che comportano la lacerazione e il distacco del sigillante. La sigillatura dei giunti viene realizzata con il silicone a reticolazione neutra OTTOSEAL S70. Il prodotto è disponibile in diverse colorazioni abbinabili ai colori della malta epossidica utilizzata per il riempimento delle fughe ed è particolarmente resistente in condizioni di immersione continua e a contatto con le sostanze sanificanti presenti nell’acqua di piscina. Per migliorare la tenuta e la durabilità della sigillatura elastica a base di OTTOSEAL S70, si consiglia di applicare sui fianchi del giunto OTTOPRIMER 1218. 

 

1.ELASTOCEM/COVERFLEX
2.Rete di rinforzo in fibra di vetro
3.Bandella sigillante LITOBAND SK
4.LITOGAP
5.Ottoprimer 1218 + Ottoseal S70 

indoor whirpool Lafodia Hotel, Ragusa, Dalmazia
I prodotti Litokol sono stati scelti per incollare e sigillare i mosaici di Sicis.
Tutte le tessere sono state incollate con l’adesivo a due componenti Litoelastic e stuccati con il sigillante epossidico Starlike® nei colori Travertino e Bianco Ghiaccio. Anche i mosaici artistici sono stati stuccati con il sigillante traslucido Starlike® Crystal, particolarmente idoneo per la stuccatura neutra di queste vere e proprie opere d’arte. Litonet Gel è stato invece utilizzato nella pulizia finale. I sanitari sono di produzione Hatria e sono stati sigillati con i siliconi della gamma Ottoseal, nelle stesse colorazioni del sigillante Starlike®.
Sono stati scelti i profili in acciaio Genesis per rifinire perimetralmente le pareti decorate a mosaico, donando maggior eleganza al centro wellness. Lo Starlike®, nella versione Decor, particolarmente adatto per superfici continue impermeabili, è stato utilizzato per decorare il rivestimento esterno dell’indoor whirpool.
guarda il video della zona benessere 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo tratto da  FOCUSON: Sistema di Impermeabilizzazione e posa di ceramiche e mosaici in vasche e piscine, un documento redatto dal laboratorio di LITOKOL  al fine di offrire le linee guida per una corretta progettazione dell’impermeabilizzazione e la posa di elementi in ceramica o mosaici in vasche e piscine costituite da strutture in cemento armato.

 

Articolo letto: 739 volte
Articoli Collegati